Blog Post

  • Home
  • Anche i BIG fanno Flop

Anche i BIG fanno Flop

Dai Fallimenti dei BIG impariamo che tutti possiamo cadere e poi rialzarci

Non tutta la carriera di Bezos fondatore di Amazon.com è costellata di successi, come lui stesso ammette “ho fallito milioni di volte, bruciando miliardi di dollari”.

Nella lista dei suoi errori trovano posto:

  • lo smartphone Fire Phone (170 milioni di dollari per produrlo e commercializzarlo) fallito un anno dopo il lancio.
  • Amazon Auctions,un sito per aste che avrebbe dovuto surclassare eBay, fallito quasi subito
  • l’investimento in Junglee, un sito per confrontare prezzi costato 170 milioni di dollari…persi.

Ed è nel commento di Bezos a questi fallimenti la chiave per leggere il suo successo: «C’è un aerea in cui penso ci distinguiamo molto bene, ed è il fallimento. Credo che siamo il posto migliore dove fallire. Anche perché l’invenzione e il fallimento sono gemelli inseparabili. Per inventare devi sperimentare e se sai che una cosa può già funzionare, non è un esperimento».

Quando gli hanno chiesto 3 lezioni per avere successo, Bezos ha risposto:

  • Non avere rimpianti . Nel suo caso non avrebbe lasciato il posto fisso e non sarebbe rinato dai suoi fallimenti.
  • Pensare a lungo termine. Quando lanciò il Kindle, non ci credeva nessuno. “Esistono i tablet, cosa se ne fa la gente?” gli dicevano. Ma lui era sicuro che sarebbe stato un prodotto di successo: non subito, ma negli anni a venire.
  • Partire da un prodotto, poi diversificare. Amazon, oggi, vende di tutto ma è partito con un solo prodotto: i libri. La capacità di focalizzarsi su un solo prodotto e crescere, è la base del successo futuro dell’azienda.

Che cosa affascina di più della storia di Jeff Bezos? La sua tenacia , indubbiamente, che è la stessa di Bill Gates e Steve Jobs e di tanti startupper che tutti i giorni aiutano le imprese a migliorarsi rapidamente. Questi uomini credono in se stessi, in un sogno, nella possibilità di farcela.

Start for Win è al fianco degli imprenditori in progetti di startup per agevolarli nella fase cruciale dell’azienda.